Li abbiamo tutti: quella (o cinque) celebrità che, quando viste, incitano sentimenti di rabbia, repulsione o odio generale.

Certo, quell'odio potrebbe non esserlo veramente essere giustificato - potrebbe essere la loro voce, i loro capelli, le intonazioni fastidiose nella loro voce - ma noi siamo il pubblico, ed è nostro diritto non amare le persone famose, giusto?

Poi ci sono quelle celebrità che non solo sopportano il peso della nostra antipatia individuale, ma diventano improvvisamente anche oggetto di repulsione della società.



Un esempio di questo: Anne Hathaway . Dall'inizio del 2013, uno dei problemi più scottanti è stato il travolgente vetriolo del pubblico per la star di 'Les Misérables'.

Tutto su Hathaway - i suoi discorsi di accettazione, il suo aspetto, le sue citazioni nelle interviste, il suo linguaggio del corpo, le sue scelte di moda - è stato ampiamente criticato e, dopo aver catturato ilOscar come miglior attrice non protagonista agli Oscar, il contraccolpo del pubblico contro la stella apparentemente innocua è diventato più acuto che mai.

Questa non è la prima volta che una persona famosa ha subito un grave contraccolpo culturale derivante da poco altro che dal fatto che è semplicemente un po' fastidioso. Un altro buon esempio: il gruppo rock canadese Nickelback.

Sebbene non sia mai stato acclamato dalla critica (o particolarmente bravo, se è per questo), la band ha ha venduto milioni di dischi e ha raggiunto il successo commerciale. Tuttavia, sembra che non riescano a prendersi una pausa, riducendosi a poco più di una battuta finale negli ultimi anni. Hanno fatto qualcosa? veramente offensivo? No. Sono solo zoppi, il che non è una ragione sufficiente per sopportare il peso dell'odio della società.

Ovviamente, le persone avranno sempre opinioni sulle celebrità (loro sono celebrità, dopo tutto) e spesso il disgusto travolgente del pubblico è certamente giustificato.

Prendi, ad esempio, Chris Brown . Non è difficile capire perché la società lo vede in una luce così negativa: Brown è stato condannato per aggressione dopo aver picchiato a intermittenza la sua ragazza Rihanna , che da allora lo ha perdonato (e questa è la versione ridotta degli eventi!) Ora, c'è una ragione legittima per odiare davvero una celebrità, ma non amare la 'bocca di cavallo' di qualcuno semplicemente non lo è.

In onore dell'odio per Hathaway che si è infiltrato nello spirito del tempo all'inizio di quest'anno, abbiamo compilato una presentazione di 10 delle celebrità più irrazionalmente odiate oggi e abbiamo condiviso perché le persone sembrano sentirsi in questo modo.

Fai clic sulla presentazione in alto per vedere chi ha effettuato il taglio!

Anne Hathaway: Di gran lunga la celebrità più odiata in questo momento, tutto ciò che Hathaway ha fatto durante la stagione dei premi è stato pubblicamente deriso. La gente ha criticato tutto, dalla sua struttura ossea e il suo stile di vita vegano alle menzioni di suo marito,Adam Shulman. Anche se una volta potrebbe essere stata sul punto di diventare una versione della fidanzata d'America, sembra che il pubblico abbia deciso all'improvviso che non fosse altro che una ragazzina di teatro che respirava e doveva semplicemente tacere.

Foto: Jason Merritt/Getty Images

Renee Zellweger: L'attrice di 43 anni ha ricevuto tonnellate di critiche nel corso degli anni senza un motivo legittimo. Come Hathaway, molte persone sembrano avere un problema con i suoi lineamenti facciali (molti la chiamano 'Lemon Face' e pensano che sembri sempre succhiare qualcosa di acido, ma non è esattamente colpa sua). Anche la sua recitazione è criticata (nonostante sia stata nominata per Oscar e Golden Globe) e la sua costante riflessione su quanto sia stato difficile aumentare di peso per filmare 'Il diario di Bridget Jones' non le ha fatto guadagnare alcun fan. Inoltre, nel 2005, Zellweger ha sposato il cantante country Kenny Chesney in una sontuosa cerimonia. Mesi dopo, il matrimonio è stato annullato e lei ha citato la 'frode' come motivo. Non sono state fornite ulteriori spiegazioni, il che ha naturalmente spinto il pubblico a pensare che fosse losca. Èveramentela nostra attività però? No.

Foto: Frazer Harrison/Getty Images

leggi Michele: Come Anne Hathaway, Lea Michele ricorda quella ragazzina di teatro a cui tutti alzavano gli occhi al liceo, ma su una scala molto diversa. A differenza di Anne, Lea non cerca nemmeno di essere umile. È animata, apparentemente alla disperata ricerca di attenzioni, e si dice sia una diva di prim'ordine. Tuttavia, mentre questi sono motivi per essere leggermente irritati, molte persone affermano di odiare il suo viso ( soprattutto quando canta ), che è semplicemente cattivo. Michele ha indubbiamente talento, ma sarà sempre pronto ad attirare gli oppositori. Inoltre, il suo modo esagerato di pavoneggiarsi e vestirsi da vampiro sul tappeto rosso è diventato uno scherzo di Hollywood, così come il suo palese tentativo di indossare abiti 'sexy'.

Foto: Jason Merritt/Getty Images

Kim Kardashian: Sì, sappiamo che ha fatto un sex tape ed è diventata ricca e famosa poco dopo. E sì, sappiamo che non twitta sulla fissione nucleare e non è Stephen Hawking. Ma siamo realisti: non ha mai fatto nientesbagliato. Alcuni ritengono che il suo matrimonio nel 2011 conKris Humphriesera una finzione per scopi di pubbliche relazioni (con cui non possiamo discutere), ma l'atteggiamento che riceve dalle persone è completamente esagerato e sembra geloso più di ogni altra cosa. Ovviamente, non la stiamo lodando qui - ha fatto molti passi falsi - ma nessuno è stato veramente ferito nel processo.

Foto: Jason Kempin/Getty Images per EJAF

Tori Spelling: MentreLena Dunhame il cast di 'Girls' potrebbe essere il volto del nepotismo moderno, tutto è iniziato da Tori Spelling. Come figlia del ricchissimo e potente produttore di Hollywood Aaron Spelling, ha naturalmente ottenuto un ruolo in 'Beverly Hills, 90210' ed è rimasta sotto i riflettori da allora. Negli ultimi anni, è apparsa in una sfilza di reality show di Oxygen con suo maritoDean McDermott,dove è sempre ritratta come piagnucolona, ​​bisognosa e impossibile da accontentare. Ancora: ha fatto qualcosa di veramente offensivo? No.

Foto: Alberto E. Rodriguez/Getty Images

Giuliana Rancic: L'E! l'ospite, sebbene eccessivamente magro e apparentemente ossessionato dall'immagine, non ha mai fatto nulla di veramente sbagliato, anche se molti ritengono che le sue interviste non sembrino autentiche (specialmente quando copre i red carpet, dove elogia abitualmente gli abiti delle celebrità, poi in seguito li critica su 'Polizia della moda'). Dopo aver attraversato difficoltà negli ultimi anni (come una battaglia contro il cancro e la sua incapacità di concepire), l'opinione pubblica di Rancic si sta voltando, ma per qualche motivo l'ospite ha sempre incontrato più della sua giusta dose di odiatori.

Foto: Jason Merritt/Getty Images

Jennifer Lawrence: Mentre Jennifer Lawrence è all'apice della sua carriera in questo momento grazie all'Oscar che si è appena aggiudicata per 'Silver Linings Playbook', c'è ancora un sacco di contraccolpi contro la star, in particolare a causa del suo 'Sono così normale!' atteggiamento, che alcuni pensano possa essere falso. E, naturalmente, è la star di 'The Hunger Games' e alcuni fan non erano contenti della sua interpretazione della protagonista del franchise, Katniss.

Foto: Jason Merritt/Getty Images

Kristen Stewart: Mentre la star di 'Twilight' Kristen Stewart ha ricevuto un sacco di attenzioni negative per aver ammesso un appuntamento con il regista sposato di 'Biancaneve e il cacciatore'Rupert Sanders, la gente la odiavalungoprima di ciò. È abbastanza facile per alcuni odiarla: è insondabilmente ricca e famosa e sembra odiarla completamente. Un'apparizione sul tappeto rosso di K-Stew generalmente comporta il suo aspetto annoiato, indossando Converse e dondolando i capelli arruffati. Inoltre, quando è stata colta in una posizione compromettente con Sanders, è stata molto più criticata di lui, specialmente dai fan di 'Twilight' che non la perdoneranno mai per aver ferito di nuovo il suo fidanzato.Robert Pattinsoni sentimenti.

Foto: Jason Merritt/Getty Images

Miley Cyrus: Come star di Disney Channel in 'Hannah Montana', Miley Cyrus era relativamente libera dagli hater fino a quando non ha iniziato a dilettarsi in attività controverse come la pole dance sul palco a 17 anni. Sempre più persone hanno iniziato ad appassionarsi alla starlet, ma lei non sembrava care-ha appena continuato con la sua vita, fidanzandosi con l'attore hunkyLiam Hemsworth. Ovviamente, questo ha fatto arrabbiare molto, data la grande reputazione di Hemsworth e il bell'aspetto indiscusso. Quando Cyrus le ha tagliato i capelli nel 2012, molti erano entusiasti della scelta, ma altri l'hanno rimproverata ancora di più.

Foto: Jamie McCarthy/Getty Images per EJAF